Il campo rom di Scampia minaccia di trasformarsi in un piccolo focolaio di coronavirus dopo l’accertamento di tre casi di positività

A Scampia, in modo non ufficiale, scatta la zona rossa, infatti sarà vietato ai residenti del campo rom di uscire.
L ’Asl ci tiene a rassicurare: “La situazione sanitaria è sotto controllo. La zona è sorvegliatissima. Ai residenti però è stato chiesto di non uscire e di oltrepassare il perimetro del campo, almeno finché la mappa dei contagi non sarà definita. Ogni spostamento viene monitorato. Per fronteggiare i disagi della popolazione residente, i servizi sociali sono stati incaricati di rifornire generi alimentari e medicinali.”

 

 

Teresa Barbato

 

Commenti

commenti