Un uomo di 45 anni, originario di Mugnano, è stato arrestato dai carabinieri di Mugnano, per atti persecutori e resistenza a pubblico ufficiale.

La donna, quando ha percepito i primi segni di squilibrio del cognato, ha chiamato il 112 per chiedere aiuto, ma il cognato ha iniziato dopo l’allarme a percuoterla.

All’arrivo delle forze dell’ordine l’uomo ha cercato di aggredirla ancora ma i carabinieri l’hanno difesa.

Il soggetto è stato arrestato e condotto in carcere in attesa di giudizio.

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti