I documenti, firmati e sigillati dall’arcivescovo Battaglia davanti a un notaio, al termine di una solenne concelebrazione religiosa con mille fedeli, saranno portati a Roma dalla Superiora emerita suor Maria Grazia Maglio. Nel convento di via Lavinaio inaugurata la sala dei ricordi della fondatrice delle Ancelle Eucaristiche

Sarà suor Maria Grazia Maglio la portatrice delle testimonianze sulla vita della Serva di Dio Madre Eucaristica Cicala, fondatrice delle Ancelle Eucaristiche di Melito, raccolte nei 18 mesi di processo diocesano di canonizzazione e beatificazione. La Madre emerita si recherà in Vaticano con le due casse di documenti raccolti, a conclusione del previsto iter della Chiesa locale, avvenuto nella parrocchia S. Maria delle Grazie davanti a mille fedeli. A proseguire l’istruttoria romana sarà ora la congregazione delle Cause dei Santi.

Le fasi conclusive, che hanno visto l’apposizione dei sigilli di ceralacca sulla documentazione, la firma e il giuramento dell’arcivescovo don Mimmo Battaglia, del vescovo ausiliare don Michele Autuoro, del postulatore diocesano don Antonio Salvatore Paone e della suora portatrice, sono state certificate da un notaio. Con i vescovi ausiliari di Napoli, c’erano monsignor  Vito Piccinonna, vescovo di Rieti, parroci, sacerdoti e diaconi del territorio e i rappresentanti del tribunale ecclesiastico diocesano. In chiesa assieme alle suore del convento di via Lavinaio erano presenti le religiose dell’istituto delle Vittime Espiatrici di Gesù Sacramentato di Casoria, dove Madre Cicala ebbe la prima esperienza di vita. 

Al termine della concelebrazione eucaristica è stato inaugurato il museo dei ricordi di Madre Eucaristica, raccolti in bacheche ed armadi e visitate da una prima folla di fedeli nel convento di via Lavinaio. Al primo piano della struttura sono state aperte le porte alla stanzetta dove visse la fondatrice delle Ancelle e dove sono custoditi gli arredi e le suppellettili della sua dimora.

Canonizzazione suor Cicala

Canonizzazione suor Cicala

Canonizzazione suor Cicala - la stanza dove visse

Canonizzazione suor Cicala – la stanza dove visse

Commenti

commenti