I Carabinieri hanno denunciato un 20 enne, già noto alle forze dell’ordine, per lesioni e danneggiamento nei confronti di un dipendente della società ASIA.
Stando a una prima ricostruzione, l’aggressore a bordo della sua auto, stanco di dover attendere la raccolta dei rifiuti che stava rallentando il normale circolo dei veicoli, avrebbe con un bastone colpito prima alle gambe il dipendente addetto alla raccolta rifiuti per poi distruggere, prima di allontanarsi, il finestrino dell’autocompattatore.
L’uomo è stato immediatamente trasportato al San Giovanni Bosco e ora  si trova in prognosi riservata.

Commenti

commenti