Gli operai, i sindacati e il Movimento 5 Stelle uniti per una risoluzione

Dal mese di settembre l’Azienda American Laundry starebbe affrontando diversi problemi (leggi  articolo di Melitonline). Da circa 3 settimane sarebbero arrivati i commissari che starebbero cercando di risolvere i problemi in cui riversa la società, ma gli operai “vogliono certezza”.

I dipendenti per cercare di avere dei chiarimenti hanno deciso in collaborazione con i rappresentanti del Movimento 5 Stelle, Gennaro Faiello, il Meetup Casoria, il Meetup Melito, con Tommaso Malerba, per creare un tavolo di incontro che sarebbe stato progettato in una settimana.

Il suddetto è previsto per il giorno 27 marzo al Centro Direzionale e siederanno al tavolo della riunione i sindacati, che hanno firmato un contratto di solidarietà a Roma presso il Ministero del Lavoro (CISL, CGIL, UIL, UGL e ORSA), i Commissari nominati per l’ American Laundry e la Regione Campania.

Con questo incontro i lavoratori si aspettano di ricevere la piena vicinanza delle istituzioni e di riuscire a comprendere il loro futuro. La loro lotta non si fermerà perché sperano di riuscire ad essere convocati a Roma presso il Ministero per risolvere definitivamente la vertenza.

Questa situazione non riguarda pochi operai ma circa 600 addetti ai lavori con famiglie a carico.

Teresa Barbato

Commenti

commenti