"/>

Una maratona e le fiaccole della Fede in onore di San Gennaro

Atleti in Cattedrale con il cardinale Sepe, per l’accensione dell’olio santo

NAPOLI – Si è ripetuto per le strade di Napoli, la vigilia di San Gennaro, il rito delle Fiaccole della Fede per il Santo Patrono. Tre staffette di podisti, scortate dai motociclisti municipali e coordinate dal CSI Napoli, sono partite verso la Cattedrale dai luoghi simbolo della vita di San Gennaro: santuario della Solfatara a Pozzuoli, Basilica di S. Gennaro ad Antignano e Catacombe di San Gennaro a Capodimonte.
Quest’ultima, per la prima volta in cinque edizioni, ha attraversato il rione Sanità.  Ad accogliere in Cattedrale i podisti una folla di fedeli, sacerdoti e i vescovi della Chiesa di Napoli, con l’arcivescovo Crescenzio Sepe. L’olio santo è stato quest’anno offerto dalla diocesi di Nola, guidata dal vescovo, monsignor Francesco Marino. Al termine della funzione religiosa dei Vespri il cardinale Sepe si è avvicinato alla fiaccola del CSI, accendendo tra l’applauso dei fedeli l’olio santo, offerto dalla diocesi di Nola, nella piccola teca benedetta sul sagrato del Duomo.

Domenica scorsa, invece, l’attesa maratona attraverso quattro municipalità del capoluogo ha coinvolto centinaia di podisti. L’evento, promosso dalla Diocesi e patrocinato dal Comune, è stato curato dal Centro Sportivo Italiano, in collaborazione con Fidal, Valsport, Conad, Decathlon Arenaccia, Farmacia Mele. La partenza è stata data dal cardinale in via Duomo, dopo un momento di preghiera e la benedizione ai partecipanti. Il percorso si è snodato lungo via Foria, piazza Carlo III, via Arenaccia, via Rosaroll, piazza Cavour, Museo, via Pessina, via Toledo, piazza Plebiscito, via San Carlo, piazza Municipio, via Medina, piazza Bovio, corso Umberto, fino a giungere davanti alla Cattedrale, dove poi sono avvenute le premiazioni. Ai primi posti altrettanti atleti salernitani: Antonello Barretta e Rosanna Pacella.

Erano presenti il vicario alla Cultura della Curia, monsignor Adolfo Russo, il delegato allo sport don Rosario Accardo, il presidente regionale Coni Sergio Roncelli, il presidente regionale Fidal Sandro Del Naia, l’assessore allo sport del Comune Ciro Borriello, gli ex olimpionici Patrizio Oliva e Maurizio Damilano, dirigenti, tecnici ed operatori del CSI Napoli.

C. S.

Napoli - Maratona San Gennaro 2018

Napoli - Maratona San Gennaro 2018

Commenti

commenti