Nei giorni scorsi l’azienda metropolitana EAV ha annunciato un grande cambiamento per la linea Arcobaleno Piscinola-Aversa: i treni passeranno ogni 30 minuti.

La situazione ha causato il malcontento dei tanti utenti pendolari che ogni giorno sono costretti ad utilizzare i mezzi pubblici per recarsi a lavoro, a scuola o all’università.

Trenta minuti tra un treno e l’altro sono tanti e ciò sta a significare un sovraffollamento che causerà ulteriori disagi anche alla linea metropolitana ANM Piscinola-Garibaldi, che già ogni giorno annuncia almeno un guasto ferroviario.

Nei prossimi giorni, per arginare il problema, partirà, grazie al Presidente di EAV, Umberto De Gregorio, una petizione per far ritornare tutto alla normalità e ristabilire gli orari già precedentemente fissati.

Laura Barbato

 

Commenti

commenti