Ferita gravemente una donna incinta

 

Si è appena consumata una tragedia: un 18enne alla guida di un auto, ha perso il controllo del veicolo, investendo sei persone che stavano chiacchierando sul marciapiede vicino ad un negozio.

Il ragazzo, incensurato, è stato immediatamente arrestato con l’accusa di omicidio stradale.

I Carabinieri hanno provveduto a sequestrare l’autovettura incriminata, sebbene con tutti i documenti in regola; il giovane è risultato negativo ai test alcolemici e tossicologici.

Il fatto ha avuto luogo in via Ottaviano a San Gennaro Vesuviano; purtroppo non ce l’ha fatta Natalia Boccia, 27enne presente sul posto,deceduta durante il trasporto all’ospedale di Nola.

Gravissima anche una delle altre vittime dell’incidente: Pasqualina Boccia, donna al settimo mese di gravidanza che ha dato alla luce una neonata che ora è in terapia intensiva all’ospedale di Sarno.

In condizioni disperate il 32enne trasportato presso l’ospedale di Castellammare di Stabia.

Le altre tre persone coinvolte, non verserebbero in condizioni critiche, sebbene per precauzione, siano ricoverati presso il nosocomio nolano.

 

 

 

Commenti

commenti