Più volte negli ultimi giorni è stata segnalato che sull’asse mediano si aggirano alcune auto che truffano dei poveri malcapitati.

L’auto in questione tenta prima il sorpasso dopodiché inizia a rallentare, facendosi sorpassare a sua volta, a quel punto gli individui all’interno del veicolo lanciano una pietra contro l’altra vettura, chiedendo poi il risarcimento.

È successo in direzione Grumo Nevano e nei pressi di Lago Patria.

Si richiede la massima attenzione.

Commenti

commenti