L’Università campana decide di prendere misure di sicurezza per riprendere l’anno accademico con serenità

Mentre alcune Università nel Napoletano, per ragioni di sicurezza, continuano ancora a svolgere lezioni ed esami in via telematica, l’ Università della Campania Luigi Vanvitelli sempre per tali ragioni, sottopone ai test sierologici studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo,  che ne fanno richiesta.

I test saranno effettuati dall’ Azienda Ospedaliera Universitaria Vanvitelli coordinato dal direttore del dipartimento di Medicina Sperimentale dell AOU Vanvitelli Italo Francesco Angelillo,  per capire effettivamente se esiste una rilevante presenza del virus da covid-19 all’ interno della struttura accademica.

Giuseppina Sorianiello

 

Commenti

commenti