Stavano tentando di manomettere un’auto ma all’arrivo dei Carabinieri sono fuggiti su una vettura rubata giorni fa a Marano

Stavano tentando di manomettere la centralina di un’auto in sosta in Via Sansone a Mugnano ma all’arrivo sei Carabinieri i due uomini sono fuggiti, a bordo di un’altra vettura rubata giorni fa a Marano, abbandonando un veicolo rubato e due centraline universali per l’accensione.

L’arrivo dei Carabinieri della Tenenza di Melito è stato dovuto dal segnale dell’antifurto satellitare che li ha allertati dei furto in corso.

Durante le indagini i militari dell’arma hanno trovato 2 centraline ed attrezzi per lo scasso. L’auto sarà restituita al legittimo proprietario, non prima di essere sottoposta a rilievi tecnici per verificare la presenza di impronte lasciate dai fuggitivi.

Laura Barbato

Commenti

commenti