In corso l’esecuzione delle ordinanze cautelari ordinate dalla Procura nei confronti di 30 soggetti

Sarebbero 30 i soggetti gravemente indiziati a vario titolo, per associazione di tipo mafioso, estorsioni, traffico di stupefacenti, detenzione di armi da fuoco ed accesso indebito a dispositivi idonei alla comunicazione da parte di soggetti detenuti.

L’esecuzione delle due ordinanze di misura cautelare sono in corso dalle prime ore dell’alba e vedono interessate la Polizia di Stato e la Polizia Penitenziaria, su delega della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli.

Oggetto delle ordinanze sarebbe il fatto che, a seguito di controlli e indagini, si sarebbe scoperta l’introduzione illecita in carcere di telefoni e droga.

Attesa a breve la conferenza stampa all’interno degli uffici della Procura di Napoli.

 

Commenti

commenti