La Stazione Carabinieri Forestale di Napoli, insieme alla Polizia Locale di Casavatore, Casoria, Villaricca, Arzano e alla Polizia Municipale Ambientale di Napoli, ha effettuato un blitz che ha portato al controllo di tre attività imprenditoriali, al sanzionamento di 10 persone, 103 veicoli, per un totale di multe di 7mila euro.

A Casavatore sono state sequestrate due attività: un ingrosso per la mancanza di autorizzazioni e una vetreria per la mancata compilazione del registro di carico e scarico dei rifiuti prodotti.

A Giugliano, invece, è stato sequestrato un furgone che trasportava ingenti quantità di rifiuti non dichiarati.

Commenti

commenti