Iniziativa intrapresa dalla Destra

 

I politici di “destra” hanno promosso un’iniziativa per ricordare le vittime della strage di Bologna, avvenuta 40 anni fa.

L’iniziativa (promossa in tutt’Italia) consisteva nell’osservare dei minuti di silenzio alle 10.25, ora dello scoppio della bomba.

A Napoli la commemorazione è avvenuta nei pressi di via Chiaia, dove i “manifestanti” si sono raccolti in un lungo silenzio.

I componenti del Comitato l’Ora della verità, Salvatore Ronghi e Antonio Arzillo, hanno gridato al megafono: “Questa iniziativa ricade al di fuori di ogni logica politica ma è a sostegno di tutti quegli italiani che nel voler ricordare le vittime di Bologna, vogliono anche ricordare che la giustizia non ha mai fatto vera chiarezza sulla strage; troppi interrogativi, fatti e ricostruzioni che non hanno dato una risposta definitiva; dopo 40 anni di bugie e stanchi della solita retorica, vogliamo che venga detta la verità. perciò ribadiamo:è arrivata l’ora”.
Durante il sit-in non e’ stata esposta nessuna bandiera di partito e i partecipanti hanno indossato una maglia con scritto: ” Strage Bologna 40 anni di bugie”.

Commenti

commenti