Si è tenuta oggi una conferenza stampa live in cui Mihajlovic Sinisa, allenatore di calcio del Bologna, ha dichiarato con le lacrime agli occhi:
“Ho chiesto riservatezza a tutti voi, volevo essere il primo a dare la notizia. Non tutti mi hanno rispettato per vendere 100-200 copie di giornale hanno rovinato un’amicizia di 20 anni. Mi dispiace molto per questo.
Ho fatto diversi esami e abbiamo scoperto delle anomalie: vi dico tutto per essere chiaro, voi rispettate la mia privacy. Non sono partito per il ritiro perché avevo la febbre e dovevo farlo credere a mia moglie. Ho fatto ulteriori esami alle 3 e alle 9 ho scoperto i risultati: ho la leucemia.
Ho preso una bella botta e sono stato due giorni chiuso in camera a riflettere e piangere”.

Davide Pizzicato

Commenti

commenti