Un 50enne di Arzano è stato arrestato dopo aver minacciato un 33enne di gettarlo nel laghetto a Castel Volturno con una corda legata al collo.

Secondo le ricostruzioni, il 33enne di Casal di Principe doveva dei soldi al 50enne che, per riscuotere il denaro, ha deciso di “rapire” il debitore e minacciarlo di gettarlo in acqua con una corda al collo, alla cui estremità avrebbe attaccato un pesante masso.

Dopo aver avuto la certezza di riottenere il proprio denaro, il 50enne ha riportato il 33enne presso la sua abitazione prima di essere arrestato.

Laura Barbato

Commenti

commenti