Permetterà il monitoraggio della temperatura in totale privacy

Un’idea che parte da un gruppo di informatici napoletani provenienti dal Gruppo Innovaway, con la controllata Bitsolution, ha permesso di realizzare “Fever Pass”, uno strumento che permette di gestire in totale privacy e sicurezza, lo screening della temperatura corporea nelle scuole.

Ciò aumenta notevolmente il monitoraggio e la prevenzione come previsto dal Dpcm del 26 aprile 2020 e del Dl34/2020.

Attraverso un vero e proprio totem, lo strumento autorizza l’autoscansione della temperatura nelle scuole; Fever Pass è affiancato da un software basato sull’Intelligenza Artificiale che permette di tenere conto anche della temperatura presente nell’ambiente circostante; il sistema di misurazione avviene attraverso la rilevazione, tramite un sensore, che considera ben 1024 punti differenti del viso.

L’innovazione vera e propria è che Fever Pass garantisce la privacy, difatti dopo la rilevazione della temperatura, la persona riceverà un messaggio, tramite l’App  e verificherà la propria temperatura.

Uno dei due fondatori di Bitsolution, Lorenzo Tornatore, al Sole 24ore afferma: “L’utente effettua lo screening in modo autonomo per dotarsi di un Pass elettronico che permetta l’apertura di varchi, tornelli, porte, attraverso lettura QRcode presente nel certificato rilasciato; il sistema supera nelle scuole la necessità di operatori addetti al controllo, eliminando i rischi di contagio cui sono esposti; in caso di verifica degli organi di controllo sarà comunque sufficiente esibire il Fever Pass memorizzato sullo smartphone (la foto rilevata in fase di misurazione, il valore della temperatura, la data e l’ora).

La verifica della validità del certificato è assicurata attraverso un processo proprietario di sicurezza del dato o con Blockchain”.

 

innovaway

 

Commenti

commenti