E’ un algerino già noto alle forze dell’ordine

 

Il 17 luglio scorso a Napoli, un algerino pregiudicato è stato scarcerato dopo aver scontato la sua pena; poche ore fa il giovane è stato nuovamente fermato dalla polizia poichè lo stesso avrebbe rapinato un 12enne privandolo del suo cellulare.

Il 25enne avrebbe tentato la rapina nel negozio della madre del 12enne; il ragazzino è stato poi notato dalla forze dell’ordine poichè, cercando di recuperare lo smartphone, avrebbe tentato l’inseguimento del rapinatore.

Così i poliziotti hanno fermato l’algerino, che avrebbe fatto anche resistenza alle forze dell’ordine, presso Porta Nolana.

Dopo aver recuperato il telefono, le forze dell’ordine hanno portato in commissariato il giovane, dove un’altra vittima dello stesso, si trovava lì per denunciare sempre un furto di smartphone.

Liana Esposito, pm, ha disposto il fermo dell’algerino.

Commenti

commenti