Questa mattina un uomo napoletano sulla cinquantina, già noto alle forze dell’ordine per precedenti penali e problemi di tossicodipendenza, ha creato scandalo nella Circumvesuviana, per degli atti osceni in luogo pubblico.

Il treno era partito da Napoli ed era diretto a Sorrento, e per tale motivo era pieno di turisti e ragazzi diretti al mare.
L’uomo è stato fatto scendere dal treno alla stazione di Pompei Scavi.

 

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti