“MAI MOLLARE”

 

Andrea è un 19enne napoletano originario del quartiere Scampia, che presto potrà dire addio, dopo mesi difficili, al mostro che dallo scorso febbraio lo stava tormentando.

Il ragazzo, infatti, a seguito di alcuni controlli, aveva scoperto di avere il linfoma di Hodgkin, al terzo stadio b in forma benigna

Il 19enne ha rilasciato una lunga intervista a InterNapoli, in cui ha spiegato il suo calvario, tra chemio molto forti e ricoveri in ospedale.

Il giovane a breve terminerà le chemio e ad agosto finirà il suo percorso di cure oncologiche.

Andrea ha anche pubblicato su Ig il suo pensiero riguardo tale esperienza; ecco le sue parole:

“Mi auguro il meglio, di ritornare molto più forte di prima realizzando i miei progetti e affermarmi nella vita per la persona che sono e per ciò che mi merito, per i sacrifici fatti tutti i miei successi saranno condivisi con la mia famiglia, la mia fidanzata e con tutte le persone che dal giorno 0 mi sono state accanto senza mai abbandonami.

È stato il periodo più difficile della mia vita ma da sempre ho cercato di sdrammatizzare la cosa, ad oggi l’unica cosa vedo è un futuro ricco di esperienze e nuovi obbiettivi da pormi, e questo piccolo incidente di percorsa dovrà essere raccontato soltanto bevendo un drink e scherzandoci su in riva al mare. Ho quasi finito questo mio percorso di vita e ho capito di essere una persona molto forte e e coraggiosa che non si abbatte alle difficoltà della vita. Ringrazio ancora ogni singola persona per un minimo gesto di affetto che ha avuto nei miei confronti, non mi dimenticherò mai di chi non poteva ma c’era e di chi poteva e non c’era. Infine voglio dirvi che pubblico questo post nel profilo del mio store per cercare di inviare un messaggio a tutti coloro che purtroppo sono nella mia situazione o per di più sono agli inizi… NON DOVETE ASSOLUTAMENTE ABBATTERVI, la vita purtroppo ci mette a dura prova e bisogna affrontarla nel migliore dei modi giorno dopo giorno cercando di vedere il futuro migliore del presente. Spero che questo messaggio trapeli nei cellulari di chi ne ha bisogno e cerca un po’ di conforto morale. MAI MOLLARE”.

 

Scampia: il 19enne Andrea vince la sua battaglia contro il "mostro"

Commenti

commenti