Sant’Antimo si veste di nero a causa della morte improvvisa di un ragazzo di 29 anni, Vincenzo De Base.
Il ragazzo è stato colpito da un infarto intestinale mentre si sottoponeva ad un intervento in ospedale.
Non sono mancati i messaggi di cordoglio di amici e parenti.

“L’ho visto crescere – racconta una sua amica – era davvero un ragazzo molto educato. Da bambini giocavamo tra le palazzine dei nonni, è davvero una tragedia inaccettabile”.

“Non sempre una telefonata come, si dice in uno spot, allunga la vita…. Ore12. 15 una telefonata di mio figlio che annunciava l’improvvisa scomparsa di un carissimo amico di quelli che in qualsiasi posto ti trovi, ti rincorre per salutarti. Un ragazzo a modo onesto e gran lavoratore, io l’ho conosciuto perché si iscrisse nella mia associazione di guardia ambientale perché anche lui come noi voleva migliorare questo paese. Sei stato un grande, ciao Enzo❤️”.

 

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti