Positivo al Covid un bimbo di una scuola dell’infanzia di Giugliano

Ha solo tre anni il bimbo risultato positivo al Covid in una scuola dell’infanzia di Giugliano.

L’alunno frequenta una classe del V Circolo didattico di Giugliano in Via Pigna, località Casacelle.

La notizia sarebbe stata riferita dagli stessi genitori del bimbo, nel pomeriggio di sabato, dopo aver effettuato il tampone a causa della febbre abbastanza alta e persistente.

Sono scattati immediatamente i protocolli anti Covid con l’interdizione dell’area limitata alla classe e ai corridoi che conducono ad essa nonché tutti gli spazi in cui l’alunno positivo può essere passato.

L’istituto, dopo la sanificazione necessaria in questi casi, resterà aperto per tutte le altre classi mentre è scattata la quarantena fiduciaria per i 14 bambini e le tre insegnanti della sezione frequentata dal bimbo. Sono in corso tutti gli accertamenti del caso sugli altri alunni da parte dell’ASL di competenza, anche se, dalle prime indiscrezioni, sembrerebbe trattarsi di un caso isolato.

Notizia, questa, che arriva dopo il rientro a scuola dallo stop alle attività didattiche in presenza.

Uno stop voluto dalla stessa Regione Campania a seguito dell’incrementarsi dei casi positivi proprio tra i banchi di scuola tra alunni, docenti e personale scolastico.

La scuola rappresenta un luogo certamente sicuro per le mille precauzioni prese e per l’adeguamento ai protocolli previsti dai DPCM, ma, a fronte di questi casi di positività, la paura resta sempre alta soprattutto per il discorso assembramenti che si verificano fuori gli istituti sia all’ingresso che all’uscita.

Foto dal web

Marianna Di Donna

 

Commenti

commenti