È accaduto ieri, un uomo di 43 anni originario di Napoli ma residente a Giugliano è stato protagonista di un record significativo: è stato arrestato due volte in tre giorni.

L’uomo era agli arresti domiciliari ma è stato sorpreso a passeggiare in strada di notte senza alcun motivo.

I carabinieri si sono avvicinati per un controllo ed hanno scoperto che l’uomo doveva trovarsi a casa per l’obbligo di dimora.

Obbligatorio, quindi, in questi casi l’attuazione di un processo per direttissima.

Passa un giorno, però, e l’uomo viene nuovamente ritrovato a passeggiare per le strade della cittadina senza riferire di avere un motivo plausibile per aver commesso la violazione.

A questo punto, gli stessi agenti che per ben due volte lo avevano sorpreso in evasione dei domiciliari, lo hanno arrestato portandolo, questa volta, in caserma in attesa del doppio processo per direttissima.

Marianna Di Donna

Commenti

commenti