Vandalizzata la statua di Totò a Casalnuovo, ennesimo sfregio di ragazzini fuori controllo

La denuncia arriva puntuale dalle parole di Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde, ormai noto per le centinaia di segnalazioni che denuncia all’ordine del giorno.

Questa volta la denuncia riguarderebbe l’ennesimo episodio vandalico ad opera di orde di ragazzini fuori controllo durante la movida di Napoli e provincia.

L’episodio vandalico si sarebbe verificato nella città di Casalnuovo e vedrebbe coinvolti dei giovani ragazzi che, senza remore, avrebbero vandalizzato la statua di Totò.

L’episodio intero, inoltre, sarebbe anche volutamente stato ripreso da diversi smartphone di chi, sotto la statua, si divertiva di fronte al gesto da considerare altamente offensivo per quanto il grande artista napoletano abbia rappresentato per la città di Napoli e i napoletani in tutto il mondo.

I protagonisti dell’atto vandalico si sarebbero divertiti arrampicandosi sulla statua di Totò a Casalnuovo e, tra insulti e cori, gli avrebbero messo una mascherina sulla bocca. Il video dell’atto vandalico sarebbe poi stato caricato su Tik Tok raggiungendo in poco tempo moltissime visualizzazioni.

Durissime le parole del consigliere Francesco Emilio Borrelli “Questo è un atto vergognoso, un’offesa ad una figura simbolo per tutta la nostra comunità. È ora di finirla con il giustificare certe azioni, riducendole a semplici bravate, così facendo non metteremo mai un freno. Vogliamo interventi severi contro questi vandali che possano essere da esempio anche per tutti gli altri”.

Il consigliere, insieme a Rosario Visione, membro dell’esecutivo regionale di Europa Verde, dopo aver denunciato l’accaduto sui social, avrebbe consegnato il video nelle mani delle autorità che starebbero procedendo all’individuazione degli autori.

Foto dal web

Marianna Di Donna

 

 

 

Commenti

commenti