“Questo matrimonio non s’adda fare”

A quanti di voi è risuonata in testa questa frase?

“Proprio come Renzo e Lucia, molti di voi che hanno organizzato quel giorno tanto a lungo sognato, si trovano costretti a vedere allontanare sempre più l’atteso giorno delle proprie nozze.

Bhè, i motivi non sono di certo paragonabili, ma le emozioni di sicuro si: delusione, paura, rabbia e per qualcuno anche un pizzico di rassegnazione.

Quest’anno per molti doveva essere l’anno della consacrazione dell’amore ed oggi invece siete presi da mille dubbi e incertezze.

Chi mai si sarebbe potuto immaginare che il mondo fosse costretto a fermarsi, a dover mettere in pausa il proprio orologio così come noi le nostre vite.

Il Coronavirus ha stravolto i nostri sogni, i nostri progetti, ha segnato e sta segnando il nostro modo di vivere.

Il settore cerimoniale è un settore che vivrà un anno di crisi profonda, un anno realmente duro che purtroppo prevede l’annullamento di molti eventi.

Ma mie care spose e sposi, sappiate che io sono qui dietro al nastro di partenza, pronto a tornare da voi non appena tutto questo finirà. Si, proprio da voi subito al vostro fianco, per far si che il vostro matrimonio da sogno si realizzi e sia stupendo com’era stato organizzato.

Ogni vostro matrimonio è un po’ come se fosse il mio, quindi state pur certi che, anche se annullato (per ora) o posticipato, riusciremo a vivere la favola più bella di tutte.

Sarà la mia missione e quella del mio staff di immortalare in ogni scatto la felicità, l’incanto, la soddisfazione di essere finalmente riusciti a coronare questo sogno e sarà ancora piu bello di come lo avevate immaginato.

Quindi, faccio mio per voi l’hashtag di questo momento e sono sicuro che #andrà tutto bene.”

Frank Rinaldi

Commenti

commenti