La Guardia di Finanza a Frattamaggiore ha scoperto una fabbrica di saponi e detersivi che aveva riconvertito la produzione per approfittare dell’emergenza Coronavirus e produrre spray igienizzante per le mani in maniera del tutto abusiva e illegale.
Erano state consegnate su tutto il territorio circa 773 confezioni di spray.
Il tutto è stato sequestrato e i titolari della fabbrica di Frattamaggiore e dei negozi rivenditori sono stati denunciati per frode e rischiano fino a due anni di reclusione e una multa di 2.065 euro.

Commenti

commenti