Una processione alquanto insolita per il busto raffigurante la statua di San Gennaro che ha lasciato la chiesa per essere trasportato su una barca a Posillipo.
Si tratta di un’iniziativa nuova per il Santo Patrono ma ricorrente nei periodi estivi che vedono diversi Santi e Madonne locali protagonisti di processioni in mare.
Il tutto è stato organizzato da un’associazione tutta partenopea che di occupa di valorizzare angoli di Napoli con manifestazioni che attirano turisti e curiosi.
Ed è infatti stato molto caratteristico vedere il Santo a bordo di un’imbarcazione mentre circumnavigava il tratto di mare compreso tra Posillipo e Castel dell’Ovo.
A seguito un corteo processorio di cinquanta imbarcazioni tra kayak e canoe che hanno colorato le acque del Golfo di Napoli.

 

 

 

Marianna Di Donna

Commenti

commenti