Secondo una prima ricostruzione, l’aggressione sarebbe stata scaturita da un litigio avvenuto poco prima

 

Paura a Cercola, dove un 31enne è stato picchiato e poi ferito con un’arma da fuoco da due sconosciuti.

L’uomo è stato subito soccorso e trasportato d’urgenza all’ospedale Evangelico Betania di Napoli, dove è ora ricoverato con una prognosi di 10 giorni.

Secondo la versione fornita dalla vittima, tutto sarebbe partito da un litigio avvenuto mentre si trovava a Caravita a bordo della sua auto.

Intorno alle ore 21, però, sarebbe stato fermato da due uomini in scooter e intimato a scendere dall’auto mentre si trovava con un amico in Via Argine.

Sceso dall’auto, i due sconosciuti col volto coperto, avrebbero iniziato a pestarlo prima di sparargli contro un colpo d’arma da fuoco.

La Polizia sta ora cercando di ricostruire l’accaduto, anche attraverso le videocamere di sorveglianza, e si sta indagando sul passato della vittima.

Laura Barbato

Commenti

commenti