De Magistris non strumentalizzi i giovani in fase di campagna elettorale

 

A chiusura della mia prima esperienza da consigliere di municipalità raccolgo i risultati che mi hanno visto molto impegnato sulle tematiche delle politiche giovanili ed a tal riguardo resto basito dalla strumentalizzazione che il sindaco uscente vuole fare dei giovani della provincia di Napoli.

Dopo 10 anni in cui si è amministrata Napoli, con tanti insuccessi a parer mio, il Sindaco uscente – a poche settimane delle elezioni amministrative -, costituisce il Forum dei Giovani Metropolitano. Premetto che esprimo la massima vicinanza ai ragazzi dei 27 forum dei giovani aderenti che meritano i migliori laboratori possibili per esprimere le rispettive istanze ed a tal riguardo evidenzio il mio impegno ad avviare un processo di istituzionalizzazione dei forum dei giovani di singola municipalità; ma è inaccettabile che ciò venga strumentalizzato in fase di campagna elettorale, dopo anni di riluttanza sul tema.

Nei prossimi giorni chiederò al sindaco un rinvio delle elezioni per l’istituzione del forum metropolitano dei giovani a dopo le elezioni amministrative. Questo per evitare qualsiasi forma di strumentalizzazione dei giovani e di tale strumento partecipativo, ma anche per reperire fondi, spazi e risorse da attribuire al nascente organismo e soprattutto per dare modo ai tanti forum dei giovani di Napoli di adeguarsi ai caratteri inderogabili della D.D. 82/2018 al fine di essere riconosciuti dalla regione e poter ricevere sostegni economici e partecipare agli organi regionali di riferimento.

Come nel caso della fantomatica flotta navale per salvare i migranti, l’amministrazione uscente non perde occasione per dare risposte velleitarie e raffazzonate a problematiche e bisogni estremamente seri e degni di ben altra attenzione.

 

Commenti

commenti