Scappano via senza pagare il conto in pizzeria

 

Non trova pace la pizzeria “Desiderio”, vittima, negli ultimi tempi, di una “serie di sfortunati eventi”.

Soltanto un mese fa, la pizzeria ha subito una vera e propria truffa: una donna avrebbe ordinato delle pizze e, nel momento della consegna, avrebbe richiesto il resto (58 euro) che il fattorino non aveva con sé. Prontamente, il proprietario avrebbe fatto in modo di recapitare il resto alla cliente ma la donna avrebbe ritirato il resto, le pizze e sarebbe scappata via. Sembrerebbe, però, che la donna non abbia truffato solo questo locale melitese ma anche un pub, sito sempre in Melito, e una pasticceria.

Le disavventure, però, non sono finite lì: nella giornata di ieri, come raccontato sulla pagina social della pizzeria stessa, un gruppo di persone si sarebbe recata lì per consumare un pasto e sarebbe andato via senza saldare il conto di 33 euro. Certi di un “errore di distrazione”, i proprietari non hanno pubblicato le immagini di videosorveglianza che hanno ripreso i volti dei clienti ma, ad oggi, nessuno sarebbe ritornato a pagare il conto.

Pizzeria desiderio

Commenti

commenti