Il Prefetto valuta la richiesta per l’invio dei militari

 

A Melito continuano ad aumentare gli abitanti risultati positivi al Covid-19 e dopo le nuove disposizioni che vietano qualsiasi assembramento, la cittadina è stata tappezzata di sigilli di divieto e a giorni sembrerebbe dover arrivare anche l’esercito.

La dirigenza politica del comune melitese è passata, nel frattempo, nelle mani del Vice Sindaco Luciano Mottola e del Presidente del Consiglio Rocco Marrone i quali hanno deciso di posticipare l’apertura delle scuole al 3 dicembre.

Nel frattempo, i capogruppo della politica melitese sono riusciti a far spostare le ambulanze e i parasanitari dal municipio in alcuni locali di Piazza Santo Stefano dove si trova l’ambulatorio sanitario melitese.

Continuano anche le opere di solidarietà da parte del consigliere comunale Vincenzo Costa guarito da poco dal Covid-19.

 

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti