Il Sindaco ha dichiarato che, ora più che mai, c’è bisogno di mantenere la calma

Salgono a due le zone rosse in Campania. Dopo gli ex Palazzo Cirio, dichiarati un focolaio lo scorso 22 giugno, si è acceso un nuovo focolaio poco lontano da Mondragone, a Falciano del Massico.

Erasmo Fava, il sindaco di Falciano, dopo aver scoperto la positività di 27 persone, ha deciso di emanare due ordinanze per contenere e limitare al minimo i contagi.

Tutti i contagiati sono legati al focolaio di Mondragone e, proprio per questo motivo, già da questa mattina il primo cittadino ha predisposto un’unità mobile dell’Asl in Piazza Capuano per effettuare i tamponi e capire come si è diffuso il virus.

Laura Barbato

Commenti

commenti