Solidarietà: il cuore d’oro dei bambini napoletani

Nella giornata di ieri in cui ricorreva la Santa Pasqua, molti bambini napoletani hanno deciso di dedicare dei pensieri positivi ai loro coetanei meno fortunati ricoverati al Santobono di Napoli scrivendo bigliettini e disegnando uova di Pasqua, arcobaleni o colombe ove ricorrevano frasi come:«Forza bimbi, ce la farete. Andrà tutto bene!».

Un gesto davvero nobile.

E’ vero quando si dice che dovremmo imparare dai bambini.

 

Nazarena Cortese

 

Commenti

commenti