Continuano i contagi da Covid-19 e gli ospedali sono sempre più pieni

Nei prossimi giorni davanti agli ospedali di Marcianise e Aversa saranno allestite delle tensostrutture per accogliere temporaneamente i pazienti Covid in attesa di un posto nei reparti.

Ad annunciare la notizia è stato il manager dell’Asl di Caserta, Ferdinando Russo.

“Sabato notte tra Napoli e Caserta avevamo tutte le ambulanze ferme con a bordo i pazienti in attesa di essere ricoverati nei reparti Covid degli ospedali, tutti pieni.
Ciò non deve più accadere, per questo stiamo predisponendo tensostrutture all’esterno dei presidi ospedalieri, anche per decongestionare i Pronto Soccorso, che sono sotto forte stress.
Nelle nuove strutture, che saranno pronte entro pochi giorni a Marcianise e Aversa, verranno accolti i malati in attesa che si liberi un posto all’interno dei reparti.
In questo modo le ambulanze saranno in poco tempo libere di occuparsi di un altro intervento, evitando quelle code di ore che si sono viste in questi giorni e che possono avere conseguenze drammatiche. Ieri il sindaco di Lusciano, Nicola Esposito, ha denunciato che un paziente Covid è deceduto per un improvviso peggioramento perché non è stato possibile ricoverarlo”.

 

Commenti

commenti