Nell’odierna giornata, la pagina Facebook di SOS Italiani è stata oscurata senza che avessimo violato alcuna norma di legge ovvero disposizioni contrattuali, senza fornire alcuna spiegazione e senza contraddittorio. La decisione immotivata e giuridicamente infondata dell’amministrazione di Facebook che disattivando la pagina durante questo periodo di pandemia a danno di un’associazione che costantemente si occupa di dare sostegno alle famiglie italiane in difficoltà, non soltanto sta cagionando un notevole decremento delle donazioni, ma ha vanificato numerosi anni di impegno e passione dei volontari nel promuovere sul web la visibilità dell’associazione e delle attività che essa svolge. Per questi motivi, verrà presentato ricorso cautelare d’urgenza ai sensi dell’articolo 700 del codice di procedura civile, per far condannare Facebook alla riattivazione del profilo personale del Presidente e della pagina Facebook di SOS Italiani.
Associazione di Promozione Sociale
SOS Italiani
📧 [email protected]
🌐www.sositaliani.it
☎ 346/4934491

Commenti

commenti