L’ordinanza per evitare spostamenti e assembramenti

 

Drastiche misure di sicurezza nell’hinterland napoletano, dove a causa dell’aumento dei contagi, si è deciso di emanare un’ordinanza per evitare assembramenti e spostamenti.

Ordinanza

Il numero dei contagi è elevato e, per questo motivo, il sindaco di Calvizzano, Giacomo Pirozzi, ha deciso di emanare un’ordinanza che vieta la ai pedoni in Piazza Umberto I, presso il Parcheggio Via Galero e presso le scale di accesso delle chiesa “Santa Maria delle Grazie”, luoghi dove la sosta delle persone può portare ad assembramenti che in questo momento sono tassativamente vietati. Chiusa al pubblico Villa Calvisia, con il divieto di sosta per i pedoni esteso anche negli spazi immediatamente perimetrali ed esterni alla stessa villa comunale. Viene inoltre raccomandato l’utilizzo delle mascherine anche all’aperto e il rispetto di tutte le altre norme anti contagio, come l’utilizzo di gel igienizzanti e via dicendo.

Ordinanza

Attualmente in città il numero dei contagi equivale a 56 ma continuano a salire ed è proprio questo che ha spinto il primo cittadino ad emanare questa “drastica” ordinanza.

 

Commenti

commenti