Arrivano le dichiarazioni di un nuovo testimone

Continuano le indagini sulla morte del giovane Ugo Russo, il 15enne che è stato sparato nella zona di Santa Lucia nella notte tra il 29 febbraio e il primo marzo, dal carabiniere in borghese mentre tentava di rapinarlo.
Il Carabiniere è ora accusato di omicidio volontario ma, durante una puntata di “Quarto Grado”, è stato mostrato un video esclusivo e inedito, un documento che potrebbe aiutare la Procura di Napoli a comprendere la verità sulla sparatoria.

 

Commenti

commenti