La prima giornata dei Campionati italiani juniores e promesse indoor di Ancona si apre con il “botto”, e a pensarci è l’atleta delle Fiamme Gialle Larissa Iapichino

Migliore esordio stagionale non si poteva chiedere alla neo 18enne, capace di migliorare il suo record italiano under 20 al coperto nel salto in lungo ben tre volte e con una misura di caratura mondiale: 6,75m il risultato ufficiale che porta Larissa Iapichino ad essere la seconda azzurra di sempre nella medesima disciplina. E davanti? Beh, l’indiscutibile eleganza ed il talento di Fiona May (6,91m), nonchè mamma della giovane campionessa.

E’ proprio il caso di dirlo: buon sangue non mente!

Martina Amodio

 

Commenti

commenti