Il Covid-19 non si arresta continuano i contagi in Campania e questa volta ad essere colpiti sono un giovani di 28 anni e un bambino di appena tre anni.
I due risultano essere asintomatici e sono già in isolamento domiciliare.
Il 28enne era appena rientrato dall’estero dove si trova per motivi di lavoro, e aveva fatto una breve tappa in Irpinia prima di riprendere l’attività.
L’ Asl ha avviato l’indagine epidemiologica sui contatti diretti. Saranno quindi effettuati ulteriori tamponi per scoprire eventuali contagi. La situazione, comunque, è già monitorata dall’Azienda sanitaria e dall’amministrazione comunale di Santa Paolina. Lo assicura il sindaco Rino Ricciardelli, che si è messo subito all’opera non appena ricevuta la comunicazione ufficiale del contagio del giovane lavoratore.

Commenti

commenti