Nunzio Marrone:”Melito sembra un paese addormentato ma la gran parte dei cittadini sa bene dove accampa il malaffare e l’illegalità”

 

Nella giornata di ieri presso Via Roma 381, è stato inaugurato il comitato elettorale del candidato a Sindaco Nunzio Marrone.
Abbiamo infatti intervistato il candidato.

Quali sono le questioni principali di cui si dovrà occupare il futuro sindaco?

Il mio obiettivo, insieme alla mia squadra è quello di ripristinare e garantire l’ordinaria amministrazione che manca ormai da troppi anni, ripristinando il corretto funzionamento della macchina comunale, la vivibilità, l’ordine pubblico, il decoro urbano e l’assoluta difesa e tutela dei cittadini, senza mai perdere di vista i disagi delle fasce deboli.

Come sta vivendo ultimamente la politica? Che aria si respira?

La vivo come sempre con serenità, ottimismo e tanta tanta voglia di riscatto. Si respira un aria di cambiamento, la gente è stanca delle solite promesse e del vecchio regime.

Quanto hanno influito le ultime vicende che hanno colpito Melito sulla politica?

Melito sembra un paese addormentato ma la gran parte dei cittadini sa bene dove accampa il malaffare e l’illegalità.
Per questo le liste che sostengono la mia candidatura sono lontane anni luce dalla politica intesa come malaffare e Patti inconfessabili.

Quali sono i tuoi obiettivi?

Il mio obiettivo è quello di restituire la dignità e la sicurezza perduta.

Pensi che con la collaborazione di Catello Maresca si possa provare a eliminare la microcriminalità che dilaga da anni a Melito?

La criminalità si combatte con le armi della prevenzione e della cultura.
La presenza di Catello Maresca testimonia la vicinanza alla nostra coalizione di un uomo che ha fatto della lotta alla piccola e grande criminalità una ragione di vita, quindi, sono fortemente convinto che con l’aiuto del magistrato cambieranno tante cose che vanno e devono essere assolutamente estirpate.

Quante liste ha?

Al momento sei liste ma non escludiamo altre adesioni.

Quali sono i partiti a cui si appoggia?

Lega e Forza Italia hanno creduto nel nostro progetto e per questo ringrazio i vertici locali dei partiti che si sono riconosciuti in questa nuova realtà.

Se ci dovesse essere un ballottaggio con chi pensa di battersi?

Al momento non penso al ballottaggio, ne guardo in casa degli altri.

 

Nunzio Marrone inaugura il suo comitato:"Il mio obiettivo è quello di restituire la dignità e la sicurezza perduta"

 

Nunzio Marrone inaugura il suo comitato:"Il mio obiettivo è quello di restituire la dignità e la sicurezza perduta"

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti