La 9^ edizione della Stabiaequa si conferma l’edizione più bella di sempre!

La Stabiaequa non solo risponde alle attese, ma esalta una mattinata dedicata alla corsa: l’organizzazione impeccabile ed un percorso persino più bello consentono ai 1200 partecipanti al via di potersi gustare 21.097mt di pura scenografia, oltre a confermarsi un percorso veloce, appesantito dalla sola salita che porta a Vico Equense poco dopo la metà di gara.

Ma veniamo alla pura competizione: condizioni climatiche più che buone, con temperatura più vicina alla primavera che all’attuale “inverno”, consentono a tutto il pubblico, così come agli atleti stessi, di potersi gustare una manifestazione segnata da prestazioni crono di tutto rilievo; sia la gara maschile che quella femminile hanno visto un confronto acceso confronto sin dai primissimi km, per poi giungere ad una definizione del podio solo negli ultimi istanti di gara.

In rosa, una Ilenia Nicchiniello (Amatori Podismo Benevento) capace di tenere sotto controllo le ottime avversarie e di chiudere con un crono di tutto rispetto: 1h27’58”. Grande gara anche delle altre atlete, con una Alessandra Ambrosio che demolisce il suo personal best sulla distanza,  fermando il crono su 1h28’31”. Altrettanto esaltante la prestazione di Annamaria Caso (Positano Run&Trail): la campionessa Italiana Master 55 di Maratona ferma il crono sull’1h29’18”, a conferma della sua classe e del suo talento indiscusso. A completare le prime 5 posizioni donne: Monica Alfano (Pod. Cava Picentini) e MariaLaura Russo (Marathon Club Stabia).

Anche in campo maschile un bel confronto, tutto magrebino, con sorpresa Italiana in chiusura, ed il terzo posto di Massimiliano Fiorillo (rinvenuto fortissimo nel finale). Ai due portacolori del team il Laghetto, Hicham Akal e Mohammed Zouioula, le prime due posizioni, mentre a spezzare i colori del team il Laghetto è il grande rientro, nella seconda parte di gara, di Massimiliano Fiorillo (Pod. Cava picentini Costa d’Amalfi) capace di riprendere Hamid Kadiri (poi crollato negli ultimi km). Quarta e quinta posizione per Karim Sare (Marathon Club Stabia) e Gianluca Piermatteo (Lions Valle Ufita).

Classifica a squadre che vede la vittoria indiscussa del team Il Laghetto.

Bella, davvero bella questa edizione della Stabiaequa: una mezza maratona che ha saputo dimostrare il suo enorme potenziale, grazie alla caparbietà di un Andrea Fontanella e di tutto il suo staff che hanno portato a casa un meritato successo; successo che ha visto trionfare due grandi città che, collaborando, hanno dimostrato di volere questo evento e di essere pronti a catapultarlo di una realtà ancora più grande.

Per il momento l’invito e l’appuntamento sono al prossimo anno!

Martina Amodio

Commenti

commenti