“Adesso resta a casa, esci solo a far la spesa… domani un nuovo giorno sarà”

Nonostante il grande lavoro che si sta svolgendo all’interno di tutti gli ospedali italiani, la FISM (Federazione Italiana delle Società Medico Scientifiche) ha realizzato un video musicale per sensibilizzare gli italiani a restare a casa.
Nel clip si vedono i medici che per 2 minuti hanno abbassato la loro mascherina e seguito lo spartito, cantando e suonando.

“Un gruppo di medici da tutta Italia ha voluto trovare il tempo – spiegano in una nota le Società Medico Scientifiche promotrici – tra un turno e l’altro, per prendere gli strumenti in mano e rilanciare l’invito ai cittadini a restare a casa”.

La canzone in questione è una reinterpretazione di Mogol del testo “Il mio canto libero” di Battisti, con il quale si vuole cercare di dare speranza, invitando tutto a restare a casa in un momento così delicato per non vanificare il lavoro dei medici.

Come recita il testo: “Domani un nuovo giorno sarà”.

 

Commenti

commenti