Ma gli inquirenti lo incastrano

I carabinieri di Giugliano (NA) in questi giorni sono stati impegnati in un’indagine riguardante la morte sospetta di una donna.

Il marito di questa, il 12 Luglio scorso, aveva allertato carabinieri e 118 dopo aver trovato, a sua detta, la moglie esanime nel letto.

La versione dell’uomo era che la moglie si fosse impiccata, ma l’autopsia e le indagini hanno fatto emergere che in realtà era stato proprio il marito ad ammazzare la donna, strangolandola.

 

 

Commenti

commenti