Il comune di Napoli vara un piano anti-incidenti

 

Sono troppe le vittime degli incidenti stradali negli ultimi anni, tra queste tantissimi giovani.

Proprio per questo il Comune di Napoli ha deciso di varare un piano anti-incidenti introducendo: dossi, sistemi di rallentamento anche sonori e limiti di velocità a 30 chilometri orari.

Proprio in via Ghisleri, nello scorso fine settimana, sono morti due giovani in un incidente.

Ma tale piano sarà introdotto in tutta la città da Scampia fino a via Petrarca, proprio per garantire sicurezza ai cittadini.

A tal proposito l’assessore Gaudini ha dichiarato: “Serve maggiore sicurezza”.

Napoli. Troppi incidenti: dossi e limiti di velocità per fermare le "strade della morte"

 

 

Commenti

commenti