Tra Rodari e cultura

Tonino Stornaiuolo, giovane maestro napoletano, ha inventato la DAB: didattica dal balcone.

Succede a Napoli, nei vicoli dei quartieri Spagnoli, dove la DAD è stata sostituita da quest’idea.

Stornaiuolo tutti i giorni da quando è stata vietata tramite un’ordinanza della regione Campania, la didattica in presenza, scende per le strade del quartiere e armato di mascherina, con i suoi alunni affacciati al balcone, fa lezione.

In un post su Facebook l’insegnante scrive: “In Campania parte la Dad. Io e i bambini delle classi proveremo invece la DAB – didattica ai balconi. Passerò sotto i balconi, i palazzi, le strade, le case, i vicoli di ognuno di loro e continuerò quello che avevamo lasciato sospeso in classe : leggere Rodari e partire da quei testi per dare una consegna: in questi tempi difficili, dove la situazione è seria, il tempo di incertezza e paura la fa da padrone. Lasciamo sperare e credere ai bambini che nel rispetto di ogni regola, piccoli gesti di condivisione sono ancora possibili. A distanza, mascherati, da soli, ma nulla è perduto. È un tempo difficile, facciamo di necessità virtù”.

bambini a scuola

 

 

Commenti

commenti