Tantissimi giovani sono ricoverati a causa del Covid-19 in terapia intensiva

Nonostante si dicesse che con il caldo il Covid-19 si sarebbe nettamente indebolito, le terapie intensive risultano essere di nuovo piene.

Nello specifico, all’ospedale Cotugno di Napoli, negli ultimi giorni sono stati tantissimi i giovani ricoverati.

Se all’inizio, infatti, il virus colpiva maggiormente gli anziani, adesso sembra che la fascia d’età dei ricoveri si sia nettamente abbassata.

Tantissime sono le persone tra i 30 e i 55 anni ricoverate in sub intensiva e in terapia intensiva ma, come spiegato da alcuni medici, non è il virus che è mutato ma il troppo “rilassamento” da parte dei cittadini che credono che tutto sia passato.

 

Commenti

commenti