Il segnale stradale è stato “prelevato” in maniera coatta dal suolo 

 

E’ ormai da alcuni giorni che circola sul web il video che ritrae alcuni giovani utilizzare un segnale verticale di divieto di sosta come vessillo da processione mentre percorrono le strade del centro storico di Napoli.

I protagonisti dello scempio hanno prelevato in maniera coatta il segnale dal suolo per poi inscenare una sfilata nei pressi dei baretti di Santa Chiara.

Non esitano a fermarsi, purtroppo, episodi di questo calibro, soprattutto nel centro storico della città, luogo frequentato da tantissimi ragazzi.

Napoli. Divieto di sosta usato come vessillo in una "processione": folle movida in centro

 

Commenti

commenti