Dopo continue aggressioni è stato arrestato un trentaseienne di Secondigliano

Un uomo violento nei confronti dell’intera sua famiglia sottoponeva a continui maltrattamenti sia la moglie che i figli piccoli.

Ieri sera, a Secondigliano, è stato arrestato questo trentaseienne a seguito di una richiesta di  intervento arrivata al 118.

I soccorsi sarebbero stati chiamati dalla donna, moglie di quest’uomo, che asseriva di  aver subito, per futili motivi, percosse violente su se stessa ma anche sui bambini, figli di entrambi.

La donna con i suoi figli è stata soccorsa e curata  per le ferite riportate durante l’aggressione. Nell’interrogatorio che ne è seguito parrebbe che le violenze avessero un carattere perpetuato e che durassero da sempre.

L’uomo, sottoposto a fermo cautelativo, si trova in attesa di giudizio.

Marianna Di Donna

Commenti

commenti