Un ventenne di Giugliano è stato ferito alle gambe con un’arma da fuoco

Sono ancora in corso le indagini dei Carabinieri di Giugliano riguardo l’episodio accaduto ieri ad un ragazzo di venti anni, originario proprio di Giugliano.

Il giovane si trova attualmente ricoverato all’ospedale Pineta Grande di Castelvolturno dove era stato portato subito dopo essere stato ferito ad una gamba.

Il ragazzo avrebbe fornito una sua versione dei fatti circa l’accaduto allarmando, subito, il presidio delle forze dell’ordine presente nel nosocomio.

Il giovane avrebbe raccontato di trovarsi sulla fermata dell’autobus in Via Domitiana quando, improvvisamente, si sarebbero avvicinati a lui due uomini in sella ad uno scooter che, senza dire nulla, avrebbero esploso verso le sue gambe dei colpi di arma da fuoco.

I colpi avrebbero raggiunto il ragazzo colpendolo per due volte ad una gamba, fortunatamente non si troverebbe in pericolo di vita.

Continuano, però, le indagini su questa vicenda che vede protagonista un giovane incensurato e contro di lui un’azione, al momento, compiuta senza alcun motivo.

Foto di repertorio

 

Commenti

commenti