Esplosione gravissima in un negozio di fuochi d’artificio a Villaricca

Subito dopo l’una di questa notte un forte boato ha squarciato il silenzio della notte a causa di un’esplosione all’interno di un negozio di fuochi d’artificio di Corso Europa a Villaricca.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Castello di Cisterna coadiuvati dal Nucleo Artificieri di Napoli.

Diverse sono le piste seguite finora che vanno dall’incidente al dolo ma non è esclusa una matrice malavitosa fatta di probabili richieste di estorsione.

I titolari del negozio, interrogati dai militari, non hanno riferito di aver avuto richieste estorsive o minacce di altro genere che potessero far pensare ad un avvertimento.

Tuttavia, dai primi rilievi, parrebbe che l’esplosione sia stata causata da un liquido infiammabile incendiatosi sul retrobottega, ma non è escluso, che potrebbe trattarsi anche dell’esplosione di un ordigno.

L’intera struttura del negozio è stata interessata dall’esplosione ma i danni maggiori sono stati sulla saracinesca e la porta principale d’ingresso all’esercizio.

I carabinieri, a completamento delle perizie, hanno acquisito i video delle telecamere del negozio interne ed esterne, con la speranza che possano fornire elementi utili alla chiusura dell’inchiesta e risalire ai colpevoli.

Foto dal web

Marianna Di Donna

Commenti

commenti